Europa League 03 novembre: i risultati delle italiane



Serata dai tanti volti quella di Europa League per le squadre italiane: vincono Roma e Fiorentina mentre si deve accontentare del pareggio il Sassuolo. Crisi nera per l’Inter che, sconfitto, si deve accontentare dell’ultimo posto nel suo girone.

Italiane in Europa League – i risultati

  • Austria Vienna – Roma 2-4

Vittoria convincente per la Roma che si impone sul campo dell’Austria Vienna. I giallorossi iniziano in svantaggio già al 2′ minuto ma pareggiano due minuti dopo con Edin Dzeko. Gli ospiti passano in vantaggio con De Rossi mentre è ancora Dzeko a portare la Roma sul doppio vantaggio. Al 78′ Nainggolan segna il gol del 4-1 ma c’è ancora tempo per il secondo gol dei padroni di casa con Grunwald. La Roma si porta al primo posto del girone con tre punti di vantaggio sull’Austria Vienna.

  • Sassuolo – Rapid Vienna 2-2

Parte bene la squadra di Di Francesco che va in rete prima con Defrel e poi con Pellegrini che permette ai padroni di casa di andare a riposo sul risultato di 2-0. Nella ripresa la squadra di casa regge fino al 86′ quando subisce il gol di Jelic. Il Rapid Vienna prova a raggiungere il pareggio e ci riesce quattro minuti dopo grazie ad una rete di Kvilitaia. Ultimo posto nella classifica del girone per il Sassuolo proprio insieme al Rapid Vienna. Le due squadre sono però ad un solo punto dalla vetta.

  • Fiorentina – Slovan Liberec 3-0

Ottima prestazione per la Fiorentina che si impone con il netto risultato di 3-0 in questo 4^ turno di Europa League. Per i viola decidono i gol di Ilicic (sul calcio di rigore), Kalinic e Cristoforo. La Fiorentina mantiene il primo posto nel girone con 10 punti, tre di vantaggio sul Qarabag che insegue in seconda posizione.

  • Southampton – Inter 2-1

Continua ancora il periodo nero dell’Inter. La squadra, guidata temporaneamente da Stefano Vecchi (dopo l’esonero di De Boer), passa in vantaggio con Icardi al 33′. I nerazzurri rischiano al 45′ ma si salvano grazie ad Handanovic che neutralizza il rigore di Tadic. Nella ripresa servono cinque minuti ai padroni di casa per ribaltare la situazione: il Southampton trova il pareggio al 64′ con van Dijk. Al 69′ è un autorete di Nagatomo a regalare la vittoria alla squadra inglese. Ultimo posto in classifica per l’Inter con 6 punti di ritardo dal 1^ posto e 4 dalla seconda posizione.

Clicca qui per scommettere sulle partite di calcio con un bonus fino a 100 EURO!